Marcello Serafini

Fondatore e direttore "Albero delle Note"

albero delle note - Marcello serafini - chitarraNel 1992 si diploma in Chitarra classica al Conservatorio G. Verdi di Milano e contemporaneamente si interessa al repertorio medievale e rinascimentale, in particolar modo alla prassi vocale e strumentale antica. Si è laureato con 110 e Lode  in polifonia rinascimentale al Conservatorio di Lecce.Ha studiato chitarra con R. Pinciroli, Bruno Giuffredi, Giulio Chiandetti.  Intraprende lo studio della Viella e della Viola da gamba con i Maestri Claudia Pasetto e Sabina Colonna Preti. Ha studiato Direzione d’Orchestra col M° Emilio Pomarico e Composizione col M° Luca Macchi.

Ha studiato Musica Antica e Prassi Esecutiva con i Maestri Stefano Albarello e Diego Fratelli.Nel 1995 si costituisce il Florilegio Ensemble  di cui diventa il Direttore Artistico. Con l’Ensemble ha effettuato 3 registrazioni discografiche con l’etichetta Symphonia:“ O tempo Bono ” Musica alla corte napoletana del 400 – etichetta Symphonia – 1999“ Triumpho de le donne ” _ musica profana italiana del 400 – etichetta Symphonia – 2002 – “ Orchesographie ” – dal trattato per danza del 1582 di T. Arbeau – etichetta Symphonia – Premio “disco d’oro” in Spagna. Con il “ Florilegio Ensemble” ha suonato in molte rassegna concertistiche tra cui “Il canto delle pietre”, “ Alia musica”, “Rassegna di Kanfanar”, etc…

Ha registrato per la radio svizzera, Croata, Francese e per la RAI. Nel 2004 crea l’ensemble “La Frottola” con il quale ha svolto diversi concerti.Nell’ambito della musica antica si occupa della ricerca e dell’analisi dei manoscritti dell’epoca proponendo programmi concertistici monografici. Si laurea con una tesi sulle musiche credute perse di Suor Claudia Francesca Rusca, monaca di clausura del XVI secolo. Ha tenuto più di una conferenza sulle musiche ritrovate della Rusca. Dal 2010 suona nell’ “Ensemble 400” col quale ha suonato in prestigiose rassegne italiane ed europee quali: “Cantar di Pietre” (CH), “ Ceresio Estate” (CH), “Concerti del Quirinale” ( in diretta RAI), “Festival della valle d’Itria”, “Festival cusiano del lago d’orta”, “Chante sacrèe en Mediterranèe” (F), Museo di Cluny” (F), “ Festival del mare “ (GB) , “Rassegna di Friburgo “ (D), “ Festival lo spirito della musica” ( Venezia).E’ stato due volte ospite alla diretta radiofonica di RAI3 “Piazza Verdi”. Ha suonato per la trasmissione “Concerti dal Quirinale” su Rai radio3. Con altri gruppi di musica antica ha suonato in diverse località italiane e straniere. Con il quartetto vocale “ The ring around quartett” ha pubblicato per l’etichetta Naxos il cd “ Frottole – Popular songs of Rainassance Italy” nel 2015. Ha tenuto sette seminari di musica antica “ Scintille di musica” a Varallo e due in Svizzera.

Collabora con diversi gruppi di musica antica ( tra cui “ Atmosphaera ensemble”, coro “ Il gruppetto” ed altri.) suonando il liuto, la viella e la chitarra rinascimentale. Dal 2005 dirige il coro “Vox nova” di Lugano con il quale ha effettuato numerosi concerti e una registrazione discografica “ Eventi d’incanto” nel 2008. Con lo stesso ha partecipato a numerosi concorsi piazzandosi in ottima graduatoria. Per il coro ha arrangiato alcuni brani tratti dal repertorio moderno italiano. Ha suonato nel “Trio Chitarristico di Varese”  col quale ha inciso 3 CD: “ Ouverture” – musiche dell’800. ( “Pongo edizioni”) – “ Echi del 900 “ – musiche originali per trio. ( Pongo edizioni) – “ Beatles fo trio” – arrangiamenti di Kleynjans, Tesar, Wilson e Chiereghin su musiche dei Beatles. ( Niccolò edizioni) .

Ha diretto l’Orchestra di Chitarre “Sextha Consort”  con la quale ha svolto numerosi concerti tra cui: “Festival chitarristico di Godollo” (Budapest – Ungheria), Teatro Comunale di Conegliano Veneto (TV), “Luoghi Da Ascoltare” – Ponte Tresa (CH),  “Teatro Dimitri” di Verscio (CH), al “festival chitarristico di Busto Arsizio”, al  “Festival Internazionale chitarristico di Fiumalbo”, alla “Rassegna chitarristica di Bari” , alla rassegna “Fare musica” (VA) al “Teatro del gatto” di Ascona (CH)  (dove è stato trasmesso il concerto sulla Radio della Svizzera Italiana), al “Teatro bellini” di Casalbuttano e nella “Rassegna concertistica “Estate musicale Andorese” ad Andora.  Con Sextha Consort ha pubblicato con la  MAP un cd dedicato alle trascrizioni per orchestra di chitarre e per GUITART un cd dedicato ai lavori originali per orchestra di Roland Dyens. ( uscito nel 2016). Collabora con alcuni gruppi in qualità di chitarrista ( “ Kletzmorim maseltov” , “ Nuovo trio chitarristico” etc…).

Da vent’anni si occupa della Didattica Musicale portando al diploma diversi allievi di chitarra. Nel 2003 ha fondato il Centro Studi Musicali “ L’Albero delle Note” a Pura, Bioggio e Rancate  (Canton Ticino) attualmente frequentato da oltre 100 allievi. Attraverso il Centro  organizza la Rassegna Concertistica  “Luoghi da ascoltare”, giunta alla tredicesima edizione (2016), e masterclasses di chitarra e musica antica. Insegna chitarra presso la SMIM “Vidoletti” di Varese.Nel 2014 trascrive per chitarra  e pubblica le “12 danzas espanolas” di Granados  e incide  un cd contenuto nel volume. Edito da La Sinfonica. Di prossima pubblicazione un cd con i 24 preludi di Francis Kleynjans.